archivio

Archivi tag: Daniil Charms

Un uomo era andato a dormire che era credente, si era svegliato che era ateo.

Per fortuna, nella stanza di quest’uomo c’era una bilancia medica decimale, e quest’uomo era abituato a pesarsi tutti i giorni, mattino e sera. Così, andando a dormire il giorno prima, l’uomo si era pesato e aveva scoperto che pesava 4 pud e 21 funt. E il giorno dopo, al mattino, dopo essersi svegliato che era ateo, l’uomo si era pesato ancora e aveva scoperto che pesava in tutto 4 ud e 13 funt. “Di conseguenza – aveva pensato l’uomo – la mia fede pesava intorno agli 8 funt”. (p. 24)

Daniil Charms, Disastri, Einaudi 2003.

Annunci